Azienda Agricola Luca Tenti

L’unicità della visciola.
 
C’è un luogo del silenzio. Si chiama Montalfolgio ed è un piccolo gioiello a pochi chilometri da San Lorenzo in Campo. Sulle sue sponde Luca Tenti, un giovane laureato in Scienze Agrarie alla Politecnica delle Marche, dal 2013 coltiva la visciola. Questo frutto, tipico delle Marche e dal sapore unico, rappresenta il prodotto di punta della sua azienda agricola, oltre a vite ed olivo. “Appena terminato il percorso universitario, ho deciso di aprire un’azienda, grazie al sostegno dei miei genitori, che puntasse tutto sulla visciola. Le dimensioni non sono estese visto che parliamo di poco più di tre ettari e mezzo di terreni”. Ma in questo caso piccolo è sinonimo di qualità. Ed anche la posizione, come detto, aiuta a rende i prodotti a base di visciole unici.
 
“Infatti le mie coltivazioni da ogni angolatura vedono il mare - spiega Luca - e proprio la brezza marina rende le mie coltivazioni uniche e particolari. Oltre al vino di visciole, produco confetture sempre a base di visciole, a cui aggiungo pochissimo zucchero per non snaturare il frutto. Voglio che tutto sia frutto del mio lavoro e provenga dalla mia produzione. Voglio rispettare la natura e la tradizione agricola del territorio”. 
 
La vendita è per l’80% diretta, mentre il 20% arriva dall’e-commerce, grazie anche alle tante fiere in cui la sua azienda agricola si è fatta conoscere.
 
Da poco più di un anno, Luca Tenti ha anche piantato un ulteriore viscioleto “con lo scopo di salvaguardare le vecchie varietà di visciola, recuperando esemplari autoctoni del territorio. Diciamo che questo impegno è legato al desiderio di mantenere vivo la coltivazione di un prodotto tanto unico quanto gustoso”.
Azienda Agricola Luca Tenti
7 risultati